**** aggiornamento **** Operatori ambientali: accordo raggiunto e sciopero del 13 revocato

**** aggiornamento **** Operatori ambientali: accordo raggiunto e sciopero del 13 dicembre ***revocato***

Amag Ambiente: lunedì 13 dicembre possibili disagi per lo sciopero sindacale. Ecco i servizi minimi garantiti

Comunicazioni agli utenti L. 83/2000

Le Segreterie nazionali di categoria CGIL, CISL, UIL e FIADEL hanno proclamato lo sciopero l’intera giornata di lavoro. Lo sciopero potrebbe vedere l’adesione di lavoratori in servizio in tutti i turni di lavoro con inizio nel medesimo giorno, e quindi, a garanzia dei servizi minimi previsti dalla legge 146/90 e successive modificazioni e dall’accordo nazionale di settore del 1° marzo 2001, sono stati disposti i comandi relativi ai seguenti servizi:

  • RSU, frazione organica, vetro presso mense-scuole-ospedali-caserme, mercati: 2 operatori (6.00-12.20)
  • S.U. e organico Ospedale civile, case di cura e ricoveri per anziani e nei comuni del consorzio 1 operatore (12.30-18.50)
  • Benne container e presse presso mercati ambulanti, ospedali e cantiere: 1 autista al mattino (6.30-12.50) al pomeriggio (12.30-18.50)
  • Pulizia e asporto rifiuti mercati (manuale e meccanizzato): 2 operatori al pomeriggio (14.40-21.00)
  • Spazzamento manuale 20% del centro storico: 2 operatori (5.30-11.50) che all'occorrenza procedono a garantire le attività di cui al punto A.
  • Spazzamento meccanizzato notturno: 2 operatori (0.00-6.00)
  • Raccolta rifiuti nel centro storico in misura non superiore al 20% delle aree dei centri così come individuate dai piani regolatori dei comuni: 2 autisti e 2 operatori (20.40-3.00)
  • Punto A. Servizio ritiro siringhe. 1 operatore (6.00-12.20) - servizio programmato in aree a verde pubblico attrezzato.
  • Pronto intervento Officina, servizio antincendio, pronto soccorso
  • 1 addetto 6.00-12.20. 1 addetto 12.00-18.20.
  • Capo turno: 5.00-11.20 00-18.20

Il Presidente di AMAG Ambiente Spa  Paolo Arrobbio

Ufficio Stampa

Alessandria, lì 09/12/2021

 


AMAG Ambiente, nuova proroga della raccolta del verde nei sobborghi di Alessandria sino a sabato 27 novembre 2021

AMAG Ambiente, nuova proroga della raccolta del verde nei sobborghi di Alessandria sino a sabato 27 novembre 2021

Anche quest’anno, a seguito delle richieste pervenute dai cittadini, AMAG Ambiente ha concesso una proroga, a partire da lunedì 15 novembre sino a sabato 27 novembre, della raccolta del verde nei sobborghi di Alessandria.

Ricordiamo che all’interno del contenitore possono essere conferiti sfalci, foglie, residui vegetali del giardino, piccole potature di alberi e siepi). Non vanno inserite fascine e non vanno utilizzati sacchi di ogni genere.

Si ricorda che, in alternativa al servizio di raccolta a domicilio, è possibile conferire il verde gratuitamente ai Centri di Raccolta di AMAG AMBIENTE:

Sede operativa Viale T. Michel n. 44 Alessandria
Orario: dal lunedì al sabato dalle 7:30 alle 18:30 escluso festivi
zona CRISTO Via IV Martiri n. 133 – direzione Casalbagliano (AL)
Orario: dal lunedì al sabato dalle 7:30 alle 12:30 e dalle 13:30 alle 18:30 escluso festivi

o presso ARAL Strada Kennedy n. 504 – Castelceriolo (AL)
Orario: dal lunedì al sabato dalle ore 8.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 16.00 escluso festivi.

I cittadini dovranno esporre entro le ore 06:00 del mattino del giorno indicato sul calendario.

Per informazioni:

Call Center 0131 223215 numero verde 800 296096 (solo da rete fissa)

GRUPPO AMAG - RESPONSABILITÀ SOCIALE IN AZIONE

Alessandria, 12 novembre 2021


Gruppo AMAG: AMAG Ambiente e AMAG Reti Idriche al via corso di formazione per gli insegnanti della scuola primaria e secondaria di primo grado

Gruppo AMAG: AMAG Ambiente e AMAG Reti Idriche al via corso di formazione per gli insegnanti della scuola primaria e secondaria di primo grado

La Rivoluzione Verde del Gruppo AMAG passa dalla scuola.

Amag Ambiente e AMAG Reti Idriche, dopo il grande successo della Giornata della Sostenibilità organizzata a Fubine Monferrato (con la partecipazione di oltre 800 studenti degli istituti di tutti i comuni del Consorzio di Bacino Alessandrino), si rivolgono direttamente agli insegnanti del territorio, proponendo un corso di formazione in collaborazione con l’Università degli Studi di Torino ed il suo UniToGO sulle tematiche ambientali, indirizzato ai docenti della scuola primaria e della scuola secondaria di primo grado.

Il corso sarà focalizzato su alcuni grandi temi destinati ad avere sempre più rilevanza nella vita quotidiana di tutti i cittadini, a partire naturalmente dalle generazioni più giovani, più aperte all'innovazione e al cambiamento.

I temi affrontati saranno:

- Smart City: prospettive tecnologiche e urbane (11 e 18 novembre)

- Ciclo dei rifiuti: raccolta differenziata, riduzione, riutilizzo e riciclo (24 e 25 novembre)

- ABC Acqua Bene Comune la gestione dell’acqua e i fiumi (29 novembre e 2 dicembre).

“Gli insegnanti  – spiega Paolo Arrobbio, Presidente del Gruppo AMAG – svolgono un ruolo fondamentale non solo sul piano educativo generale, ma nello specifico anche sul fronte del rispetto dell’ambiente. E’ anche e soprattutto grazie alla loro collaborazione che AMAG Ambiente e AMAG Reti Idriche sono riuscite negli ultimi anni ad avviare, nonostante il Covid, un percorso di sempre maggior sensibilizzazione e coinvolgimento dei nostri ragazzi in ambito di raccolta differenziata, economia circolare, consapevolezza di quanto importante rispettare l’ambiente, e non sprecare la risorsa acqua.  All’interno del progetto “Rivoluzione verde”, promosso dal Gruppo AMAG,  gli insegnanti avranno un ruolo centrale nella costruzione di una nuova coscienza collettiva, soprattutto nelle generazioni più giovani, rispetto ai temi ambientali. Il corso di formazione (gratuito, e affidato ad esperti estremamente qualificati) che proponiamo ai docenti della scuola primaria e della scuola secondaria di primo grado va proprio in questa direzione. Ci auguriamo una partecipazione significativa, e interattiva: dai docenti stessi potranno infatti arrivare preziosi consigli e suggerimenti su come riuscire a dialogare con i giovani in maniera sempre più empatica, concreta e finalizzata a migliorare la qualità dell’ambiente che ci circonda”.

Forte l’approvazione del Sindaco di Alessandria, il Prof. Gianfranco Cuttica di Revigliasco:

“L’azione che il Gruppo Amag ha intrapreso prima con ragazzi e studenti ed ora, grazie a queste serie di corsi di formazione, con gli insegnanti della scuola primaria e secondaria di primo grado è davvero lodevole.

E’ un impegno importante che l’azienda stessa si è assunta per informare e interessare le giovani generazioni e chi è preposto ogni giorno alla loro crescita e educazione, ai problemi connessi alla tutela ambientale.

Grazie a questi nuovi corsi gli insegnanti, che si confronteranno con esperti dell’Università degli Studi di Torino, saranno dotati di nuovi strumenti per approfondire in classe le tematiche non solo più strettamente connesse all’ambiente, come il riciclo dei rifiuti e il possibile riutilizzo di alcuni materiali reimpiegabili nel circuito produttivo, ma anche con quella nuova visione della Città, l’impiego di nuove tecnologie abilitanti alla smart city, e l’impatto importante che queste avranno sulla vita di tutta la comunità.

La così detta “Rivoluzione verde”, della quale il nostro pianeta ha urgentemente bisogno, passa realmente dalla scuola, dal corpo insegnante che ogni giorno, soprattutto se formato e dotato di adeguati supporti, può dare un grande contributo alla formazione di giovani generazioni attente all’ambiente e alla salute, e dai giovani che con l’entusiasmo che li contraddistingue potranno ricercare soluzioni per il riequilibrio fra uomo e natura”.

Il corso di formazione ambientale per docenti della scuola primaria e della scuola secondaria di primo grado è stato ideato in collaborazione con le Dott.sse Micol Maggiolini e Nadia Tecco dell’Università di Torino, Direzione Edilizia e Sostenibilità e project manager di UniToGO, che così descrivono lo spirito dell’iniziativa: “La collaborazione con soggetti del territorio attenti alle tematiche ambientali è parte delle attività del Green Office, struttura che ha l’obiettivo di ridurre l’impatto ambientale dell’Ateneo. L'iniziativa realizzata con AMAG è stata un’occasione per condividere in un nuovo territorio l’approccio del Green Office basato su azioni volte a conoscere i temi, coinvolgere nelle azioni le comunità di riferimento per cambiare i comportamenti di ciascuno dalle amministrazioni ai cittadini, anche e soprattutto quelli futuri come gli studenti. La multidisciplinarietà dell’Università di Torino ci ha consentito, insieme alla Vice Rettrice alla Didattica Prof.ssa Bruschi e al Vice Rettore Vicario per la Sostenibilità e per la Cooperazione allo sviluppo Prof. Dansero, di indicare ad AMAG un gruppo di docenti di diverse discipline esperti su temi che sono complementari e strategici per affrontare la Rivoluzione verde.”

Il corso promosso  da AMAG Ambiente e AMAG Reti Idriche si avvale della collaborazione di qualificati docenti dell'Università di Torino, e si articolerà in 6 lezioni complessive: avrà inizio giovedì 11 novembre e si svolgerà presso la Sala Didattica della Palazzina Uffici di AMAG Ambiente, in viale Michel 44, ad Alessandria.

Il corso si terrà in presenza a numero limitato e con webinar sulla piattaforma digitale “ZOOM”

utilizzando la scheda di iscrizione scaricabile al seguente link:  https://www.amagambiente.it/la-rivoluzione-verde-il-cambiamento-passa-dalla-scuola/

L'iscrizione (gratuita) dovrà pervenire entro lunedì 8 novembre inviando la scheda di adesione a didattica@gruppoamag.it

GRUPPO AMAG - RESPONSABILITÀ SOCIALE IN AZIONE

Alessandria, 3 novembre  2021


Amag Ambiente: lunedì 8 novembre 2021 possibili disagi per lo sciopero sindacale. Ecco i servizi minimi garantiti

Amag Ambiente: lunedì 8 novembre 2021 possibili disagi per lo sciopero sindacale. Ecco i servizi minimi garantiti

Le Segreterie nazionali di categoria CGIL, CISL, UIL e FIADEL hanno proclamato lo sciopero l’intera giornata di lavoro. Lo sciopero potrebbe vedere l’adesione di lavoratori in servizio in tutti i turni di lavoro con inizio nel medesimo giorno, e quindi, a garanzia dei servizi minimi previsti dalla legge 146/90 e successive modificazioni e dall’accordo nazionale di settore del 1° marzo 2001, sono stati disposti i comandi relativi ai seguenti servizi:

  • RSU, frazione organica, vetro presso mense-scuole-ospedali-caserme, mercati: 2 operatori (6.00-12.20)
  • S.U. e organico Ospedale civile, case di cura e ricoveri per anziani e nei comuni del consorzio 1 operatore (12.30-18.50)
  • Benne container e presse presso mercati ambulanti, ospedali e cantiere: 1 autista al mattino (6.30-12.50) al pomeriggio (12.30-18.50)
  • Pulizia e asporto rifiuti mercati (manuale e meccanizzato): 2 operatori al pomeriggio (14.40-21.00)
  • Spazzamento manuale 20% del centro storico: 2 operatori (5.30-11.50) che all'occorrenza procedono a garantire le attività di cui al punto A.
  • Spazzamento meccanizzato notturno: 2 operatori (0.00-6.00)
  • Raccolta rifiuti nel centro storico in misura non superiore al 20% delle aree dei centri così come individuate dai piani regolatori dei comuni: 2 autisti e 2 operatori (20.40-3.00)
  • Punto A. Servizio ritiro siringhe. 1 operatore (6.00-12.20) - servizio programmato in aree a verde pubblico attrezzato.
  • Pronto intervento Officina, servizio antincendio, pronto soccorso
  • 1 addetto 6.00-12.20. 1 addetto 12.00-18.20.
  • Capo turno: 5.00-11.20 00-18.20
  • Si allega alla presente proclamazione sciopero generale

Il Presidente di AMAG Ambiente Spa  Paolo Arrobbio

Ufficio Stampa

Alessandria, lì 02/11/2021

 


Corso di aggiornamento per gli insegnanti di scuola primaria e secondaria di 1° grado

Corso di aggiornamento per gli insegnanti di scuola primaria e secondaria di 1° grado

 

L'iscrizione al corso dovrà pervenire entro lunedì 8 novembre inviando la scheda di adesione al seguente indirizzo:  didattica@gruppoamag.it

Clicca per maggiori informazioni


Grande successo a Conzano per 'Fumma la Diferènsa' di AMAG Ambiente

Grande successo a Conzano per 'Fumma la Diferènsa' di AMAG Ambiente

E' stata davvero una bella festa l'evento 'plastic free' organizzato giovedì 14 ottobre a Conzano da AMAG Ambiente, dal titolo significativo: 'Fumma la Diferènsa'.

Nel pomeriggio, dopo i saluti del sindaco Emanuele Demaria e del Dirigente Scolastico Gennaro Scotto di Ciccariello, si sono svolte attività didattiche e laboratori che hanno visto protagonisti i bambini e i ragazzi della scuola primaria di primo e secondo grado di Conzano, con la preziosa collaborazione degli Alpini delle sezioni di Casale Monferrato e Alessandria, dell'Associazione Culturale Amici ed ex allievi del Liceo Scientifico Galilei di Alessandria e di volontari del paese.

Hanno partecipato una quarantina di bambini della scuola dell’infanzia e della scuola primaria di S. Maurizio di Conzano, accompagnati dalle rispettive insegnanti. Sono state loro proposte cinque attività didattiche: una lezione sull’ambiente con gli Alpini sezione di Alessandria, un laboratorio sulla carta a cura di Franca e Albina, un laboratorio sul tema “Di nome in nome” a cura di Mariavittoria Delpiano Presidente Asso.ne Amici ed ex Allievi del Liceo Scientifico,  il gioco del Riciclo e “Capitan Riciclo - Impariamo a riciclare” a cura dello staff didattico di AMAG Ambiente. I giovani conzanesi hanno sperimentato 'sul campo' come si fa la raccolta differenziata, e quali sono gli accorgimenti, semplici ma fondamentali, per rispettare l'ambiente, e contribuire a rendere il proprio paese più pulito, accogliente e civile.

“I giovani - spiega Paolo Arrobbio, Presidente del Gruppo AMAG – sono davvero il miglior investimento, se vogliamo far crescere in tutta la popolazione una coscienza ambientale vera, che porti tutti noi ad un maggior rispetto delle regole nella raccolta differenziata, e in generale di attenzione ai temi dell'economia ecosostenibile. Anche a Conzano abbiamo registrato grande partecipazione, passione e anche competenza di ragazzi e ragazze, e quell'entusiasmo che già era emerso a settembre a Fubine Monferrato, in occasione della Giornata della Sostenibilità, con la partecipazione di circa 800 studenti delle scuole di tutti i comuni del Consorzio di Bacino. Il progetto Rivoluzione Verde promosso dal Gruppo AMAG ha come obiettivo quello di creare sinergie e relazioni con i soggetti di riferimento presenti nel territorio (scuole, istituzioni, enti locali, associazioni) offrendo a tutti i protagonisti della vita sociale (giovani, famiglie e collettività) conoscenza e consapevolezza di quanto sia importante uno stile di vita sostenibile, rispettoso delle risorse del nostro pianeta e favorendo l’inclusione sociale attraverso città e paesi più vivibili, sicuri e  accoglienti".

L'iniziativa di Conzano, che fa parte del progetto Rivoluzione Verde di AMAG Ambiente, sarà riproposta via via in tutti i comuni del Consorzio di Bacino Alessandrino, con l'obiettivo di far crescere nelle generazioni più giovani consapevolezza ambientale e rispetto della natura che ci circonda.

 

Alessandria, lì 15 ottobre 2021

GRUPPO AMAG - RESPONSABILITA' SOCIALE IN AZIONE

Guarda la locandina

 


AMAG Ambiente: grande successo a Fubine Monferrato per la prima Giornata della Sostenibilità. Fra i testimonial anche il Presidente dei Grigi Di Masi

AMAG Ambiente: grande successo a Fubine Monferrato per la prima Giornata della Sostenibilità. Fra i testimonial anche il Presidente dei Grigi Di Masi

La Rivoluzione Verde di AMAG Ambiente parte dalle scuole del territorio. Giovedì mattina a Fubine Monferrato circa 800 studenti dai 6 ai 14 anni, in rappresentanza degli istituti di tutti i comuni del Consorzio di Bacino Alessandrino, sono stati protagonisti assoluti della prima “Giornata della Sostenibilità” organizzata dal Gruppo AMAG in collaborazione con il Comune di Fubine e con tutti i comuni del Consorzio di Bacino Alessandrino.

Bambini e ragazzi si sono appassionati a giochi e laboratori ludici per imparare a pulire l’ambiente, partecipando con grande entusiasmo al  primo Green Game del Basso Piemonte (Quiz-Show interattivo a cura di Peak Time condotto da Alvin Crescini, in collaborazione con i Consorzi Nazionali per la Raccolta, il Recupero ed il Riciclo degli Imballaggi Cial, Comieco, Corepla, Coreve e Ricrea), strumento fondamentale per insegnare, divertendosi, regole e comportamenti corretti sul fronte della raccolta differenziata e del riciclo. Dopo la passeggiata ecologica alle pendici del Castello Bricherasio, gli studenti hanno visitato il parco mezzi e le attrezzature di AMAG Ambiente, e sono stati spettatori (ma anche protagonisti) di momenti di animazione, musica, lezioni didattiche.

Grande l’emozione dei ragazzi e delle ragazze alla comparsa  del Patron dell’Alessandria Calcio Luca Di Masi, accompagnato dal direttore commerciale Luca Borio e dal direttore sportivo Fabio Artico, che hanno esortato i loro giovani tifosi a non far mancare il loro sostegno nella straordinaria avventura della serie B.

“E’ davvero una grande soddisfazione – spiega Paolo Arrobbio, Presidente del Gruppo AMAG – constatare una così grande partecipazione, passione e anche competenza delle generazioni più giovani rispetto ai temi del rispetto dell’ambiente, della raccolta differenziata e del riciclo, della mobilità sostenibile. Il progetto “Rivoluzione verde”, promosso dal Gruppo AMAG, ha come obiettivo quello di creare sinergie e relazioni con i soggetti di riferimento presenti nel territorio (scuole, istituzioni, enti locali, associazioni) offrendo a tutti i soggetti della vita sociale (giovani, famiglie e collettività) conoscenza e consapevolezza di quanto sia importante uno stile di vita sostenibile, rispettoso delle risorse del nostro pianeta e favorendo l’inclusione sociale attraverso città più vivibili, sicure e più accoglienti. 

La prima edizione della Giornata della Sostenibilità si sarebbe dovuta tenere già un anno fa, ma l’emergenza epidemia ovviamente lo ha impedito. Siamo partiti ora, avviando un percorso che diventerà un appuntamento fisso annuale, itinerante nei diversi comuni del Consorzio. L’obiettivo è una forte sensibilizzazione dei bambini e dei ragazzi sui temi del rispetto dell’ambiente, della raccolta differenziata e dell’economia circolare. Ma le generazioni più giovani sono un tramite per arrivare anche alle loro famiglie, e a tutta la popolazione: rispettare l’ambiente che ci circonda è una delle grandi sfide epocali che ci attendono: con forti ricadute prima di tutto sulla qualità della nostra vita, ma naturalmente anche dal punto di vista economico, e occupazione. Green significa anche lavoro, occupazione, creazione di una nuova fase espansiva di cui certamente anche l’Alessandrino ha un forte bisogno. Il Gruppo AMAG sarà in prima fila in questo percorso, ovviamente in totale sintonia, e su mandato, del comune di Alessandria, nostro azionista di maggioranza, e di tutti gli altri azionisti di minoranza, oltre che dei comuni che fanno parte del Consorzio di Bacino Alessandrino. Nei mesi scorsi, in occasione della presentazione della Carta dei Servizi di AMAG Ambiente, abbiamo avuto modo di confrontarci con tutti i comuni aderenti al Consorzio: finalmente si sta lavorando davvero in maniera sinergica, con traguardi condivisi e la consapevolezza che stiamo davvero disegnando il futuro non solo del nostro Gruppo, ma di un intero territorio”.

L’evento promosso dal Gruppo AMAG e AMAG Ambiente – sottolinea Gianfranco Cuttica di Revigliasco, Sindaco di Alessandria – insieme al Comune di Fubine Monferrato e con il convinto patrocinio di molte Istituzioni tra le quali anche la Città di Alessandria, si inserisce a pieno titolo in un’azione di sensibilizzazione che si sta portando avanti , diretta soprattutto ai giovani sul tema della sostenibilità ambientale, una sfida per i nostri territori che è possibile affrontare nel presente e nel futuro prossimo grazie al coinvolgimento e di tutti.   

Impegnare energie e promuovere proposte educative a favore delle giovani generazioni è il migliore investimento possibile ed è su queste azioni che si fonda il  progetto “Rivoluzione verde” promosso dal gruppo AMAG e al quale la “Giornata della Sostenibilità” è fortemente correlato.

Veicolare inoltre il valore del rispetto e della tutela per l’ambiente, attraverso delle proposte ludico-didattiche, è la bellezza di questo evento:  un mix ben congeniato che sicuramente verrà ricordato dagli studenti partecipanti in questo inizio di anno scolastico, e che certamente inciderà sui loro comportamenti a favore di una nuova visione della vivibilità delle nostre zone”.

“Quella del 23 Settembre – afferma l’on. Lino Pettazzi, Sindaco di Fubine Monferrato – è una data importante non solo per Fubine ma per un territorio molto vasto della nostra Provincia, e cioè per tutti quei comuni afferenti al Consorzio di bacino Alessandrino ed al Gruppo Amag. In un momento in cui si sta finalmente partendo con una transizione ecologica indispensabile, in un momento in cui siamo chiamati a dare controtendenza ai fenomeni climatici che negli ultimi anni hanno causato morte e distruzione, vi è una forte consapevolezza che nessuno dovrà essere escluso dal cambio di rotta, di abitudini e stili di vita che obbligatoriamente ci vedrà protagonisti. Per questo ritengo che partire proprio dalle nuove generazioni e quindi da tutti i gradi di scuola, sia necessario impartire, attraverso laboratori, l’educazione ambientale, la sostenibilità, il rispetto della natura e dell’ambiente, il riciclo dei rifiuti, le fonti rinnovabili, sia stata una scelta lungimirante e che sono sicuro porterà sin da subito degli ottimi risultati. Dopo la presentazione della nuova Carta dei Servizi in primavera, un’altra iniziativa lodevole ed estremamente importante da parte di Amag che prima di altri si è imposta e sta mettendo le fondamenta del cambio epocale al quale saremo chiamati affinché la transizione ecologica e la sostenibilità siano presto parte delle nostre abitudini e della nostra vita. Il 2030 è dietro l’angolo, ed entro quella data gli obiettivi da raggiungere saranno enormi, non possiamo perdere nemmeno un minuto ed in particolare le Istituzioni a tutti i livelli dovranno indirizzare, coordinare, e finanziare i tanti progetti che mi auguro di vedere quanto prima realizzati”.

Alessandria, 23 settembre  2021

GRUPPO AMAG – RESPONSABILITA’ SOCIALE IN AZIONE

Guarda il video istituzionale

Servizio redazionale di Radio Gold TV di Francesco ContiServizio redazionale Telecity News 24 di Dedè Vinci

AMAG Ambiente: giovedì 23 settembre a Fubine Monferrato la prima Giornata della Sostenibilità interamente dedicata alle scuole dei comuni aderenti al Consorzio di Bacino Alessandrino. Evento plastic free

AMAG Ambiente: giovedì 23 settembre a Fubine Monferrato la prima Giornata della Sostenibilità interamente dedicata alle scuole dei comuni aderenti al Consorzio di Bacino Alessandrino. Evento plastic free

Giochi e laboratori ludici per imparare a pulire l’ambiente che ci circonda divertendosi,  camminata ecologica alla scoperta della natura, visita al parco mezzi e attrezzature di AMAG Ambiente, momenti di animazione, musica e teatro. Ma anche il primo Green Game del Basso Piemonte (Quiz-Show interattivo a cura di Peak Time in collaborazione con i Consorzi Nazionali per la Raccolta, il Recupero ed il Riciclo degli Imballaggi (Cial, Comieco, Corepla, Coreve e Ricrea), e la presenza della Dirigenza dell’Alessandria Calcio, quest’anno protagonista di una partnership a tutto tondo con il Gruppo AMAG, che comprende una costante sensibilizzazione dei tifosi, piccini e adulti, al rispetto e ad una attiva collaborazione sul fronte della raccolta differenziata e del riciclo.

Giovedì 23 settembre sarà un giorno speciale per le scuole del nostro territorio: centinaia di bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni, in rappresentanza degli istituti di tutti i comuni del Consorzio di Bacino Alessandrino, saranno infatti i protagonisti assoluti della prima “Giornata della Sostenibilità”, che si terrà a Fubine Monferrato (campo sportivo comunale e parco giochi) dalle 8,30 alle 13, ovviamente nel pieno rispetto delle normative anti Covid (è richiesto il Green Pass).

Giornata della Sostenibilità  (programma dettagliato)

giovedì 23 settembre 2021

Fubine Monferrato (AL)

Un’iniziativa di Gruppo AMAG, AMAG Ambiente e Comune di Fubine Monferrato

In collaborazione con A.N.A. Associazione Nazionale Alpini sezione di Alessandria, COLDIRETTI di Alessandria, Consorzio di Bacino Alessandrino, Gruppo Carabinieri Forestale, Alessandria Calcio 1912, Scuola Alberghiera CFP M. Ausiliatrice del CIOFS-FP Piemonte, con le scuole e i Comuni di Valenza, Altavilla Monferrato, Bergamasco, Borgoratto Alessandrino, Bosco Marengo, Carentino, Casal Cermelli, Castelnuovo Bormida, Castelspina, Conzano, Felizzano, Frascaro, Frugarolo, Gamalero, Lu – Cuccaro Monferrato, Masio, Montecastello, Oviglio, Pietra Marazzi, Quargnento, Quattordio, Sezzadio e Solero e con il patrocinio di Regione Piemonte, Provincia di Alessandria, Città di Alessandria, Provveditorato agli Studi di Alessandria e Asti, UPO Università Piemonte Orientale e Ente gestione aree protette Po piemontese.

Programma generale

ore 08:30 / 9:00 Arrivo scuola bus con i bambini e ragazzi in rappresentanza dei Comuni aderenti al Consorzio di Bacino Alessandrino presso il piazzale in strada prov.le 50 e via Giardino.

ore 09:00 / ore 09:30 Passeggiata naturalistica lungo le pendici di Palazzo Bricherasio di Fubine, XVII secolo.

ore 09:30 / 11:30  In ampi spazi all’aperto e nel verde si svolgeranno i Laboratori ludico-didattici, finalizzati al rispetto dell’ambiente e del territorio sul tema della sostenibilità ambientale.

ore 09:00 Piazza C. Colombo – Green Game del Basso Piemonte, Limited Edition, Quiz-Show interattivo a cura di Peak Time in collaborazione con i Consorzi Nazionali per la Raccolta, il Recupero ed il Riciclo degli Imballaggi (Cial, Comieco, Corepla, Coreve e Ricrea).

ore 10:45 ore 11:45 Piazza C. Colombo – Presenta Alvin Crescini; Saluto alle Autorità da parte del Presidente del Gruppo AMAG Paolo Arrobbio e del Sindaco di Fubine Monferrato Lino Pettazzi, seguiranno i ringraziamenti a tutti gli Enti e Associazioni che hanno collaborato all’iniziativa, saluto del Presidente dell’Alessandria Calcio Luca Di Masi e premiazione ragazzi che hanno vinto al GREEN GAME nel corso della mattinata.

Concerto dell’orchestra della Scuola Media a indirizzo musicale P. Straneo di Alessandria alla presenza delle Autorità (musiche di W. A Mozart, J. Strauss e l’Inno nazionale).

ore 12:00 ore 13:00 Pranzo al sacco con alimentazione sana e a basso impatto ambientale, offerto da AMAG Ambiente, plastic free. I ragazzi della scuola alberghiera CFP M. Ausiliatrice del CIOFS-FP Piemonte forniranno a tutti i partecipanti le nozioni per un corretto conferimento dei rifiuti di fine pasto.

ore 13:00 ore 14:00 Rientro dei bambini e ragazzi alle scuole di appartenenza.

Conduttore e speaker ufficiale della manifestazione Alvin Crescini di Peak Time.

Abbigliamento: Un simpatico omaggio a tutti gli insegnanti e alunni partecipanti: cappellino, foulard della Coldiretti e maglietta “Rivoluzione verde” del Gruppo AMAG.
Si consiglia abbigliamento comodo e scarpe da ginnastica o scarpe chiuse con la suola di gomma, dispositivi di protezione anticovid, borraccia e zainetto.

Attività e laboratori:

1)    Provincia di Alessandria – valorizzazione educazione ambientale

2)   Comune di Alessandria – Ludoteca

3)   Associazione RNA Natura & ragazzi

4)    REMIX – Coop. Semi di Senape

5)   Il laboratorio della carta di Franca e Albina

6)    AMAG Reti Idriche – Laboratorio analisi

7)    Prof. Paolo Trivero – lettura dal libro “Goccettina”

8)   RE Life – Il gioco del ruba rifiuto

9)  Compagnia Teatrale Fubinese – canzoni sul riciclo

10) The Bee Gardens – educazione ambientale all’aperto

11) Gruppo Carabinieri Forestale di Alessandria

12) Provincia di Alessandria – vigilanza faunistica

13) P. Spotti Editore – Grappolo di Libri – Grappolina e una goccia in mezzo

14) P. Spotti Editore – Grappolo di Libri – Grappolina ed il mondo a colori

15) APS Cambalache – api didattica

16) GREEN GAME del Basso Piemonte – Peak Time

17) Associazione IDEALE – Energia in energia

18) GR Sostenibile con Radio ALEX

19) Fuga di Sapori – laboratorio di panificazione

20) Fuga di Sapori – laboratorio di falegnameria

21) Associazione L’Abbraccio Onlus – Africa e Ambiente

22) Associazione FIAB Amici della Bici – Recyclo – Bicimparando

23) ANA Ass.ne Nazionale Alpini Sezione di Alessandria

24) Associazione AGST – Teatro marionette GRILLI

25) V° circolo – Laboratorio infanzia Fantasie vegetali  A

26) V° circolo – Laboratorio infanzia Fantasie vegetali  B

27) I.C. P. Straneo – laboratorio sulla SEMINA

28) Ente Gestione Aree protette Parco Po piemontese

29) Ass.ne Ex Amici del Liceo Scientifico – letture “Il diritto all’Acqua”

30) AMAG Ambiente – Il gioco del riciclo

 

Gli addobbi floreali sul palco sono gentilmente offerti da “Fiori allo specchio” di Maria Basoli, via 1821 n. 81 Alessandria, mentre le electric golf car sono state messa a disposizione dal Golf Club Margara di Fubine Monferrato.

Alessandria, 20  settembre  2021

GRUPPO AMAG – RESPONSABILITA’ SOCIALE IN AZIONE

 

Scarica il programma della manifestazione

Come richiedere il Bonus TV: istruzioni per l'uso

Come richiedere il Bonus TV: istruzioni per l'uso

A partire dal 23 Agosto 2021 i cittadini possono richiedere il Bonus TV previa presentazione al rivenditore di apposita autocertificazione redatta secondo il modello allegato al decreto del 05/07/2021 che dovrà essere controfirmato dal rivenditore o da un addetto al Centro di raccolta differenziata.

Vedi pagina ufficiale del Ministero dello Sviluppo Economico

https://www.mise.gov.it/index.php/it/incentivi/comunicazioni/bonus-rottamazione-tv

 

Per scaricare il modulo di autocertificazione:

https://www.mise.gov.it/images/stories/documenti/modulo-rottamazione-tv.pdf

 

Alessandria, lì 31 agosto 2021

 


AMAG Ambiente: da sabato 28 agosto riaperti tutti i Centri di Raccolta differenziata. Già ripresa la raccolta gratuita a domicilio degli ingombranti

AMAG Ambiente: da sabato 28 agosto riaperti tutti i Centri di Raccolta differenziata. Già ripresa la raccolta gratuita a domicilio degli ingombranti

AMAG Ambiente comunica che è già ripresa la raccolta a domicilio dei rifiuti ingombranti, e che da sabato mattina 28 agosto riaprono a pieno regime tutti i Centri di raccolta differenziata.

Il servizio era stato sospeso la scorsa settimana, a seguito dell’incendio che ha interessato l'impianto di Aral Spa nel pomeriggio di sabato 14 agosto.

Ci scusiamo per il disagio con i nostri utenti.

Di seguito l'elenco dei Centri di Raccolta gestiti da AMAG Ambiente:

Alessandria - Viale T. Michel n. 44 Alessandria  e Via IV Martiri n. 133 – direzione Casalbagliano (AL)

Felizzano Strada Comunale dei Boschi

Frugarolo Via Casal Cermelli

Sezzadio Strada Comunale Via della Piana

Alessandria, 27 agosto 2021

GRUPPO AMAG - RESPONSABILITA' SOCIALE IN AZIONE